NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014

newsletter newsline logo1 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014 newsletter title11 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014 newsletter topright3 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
Si fa sempre più probabile la destinazione dei lotti 1 (VHF 6 e UHF 23) e 2 (VHF 7 e VHF 11) del dividendo interno per la sistemazione parziale delle problematiche interferenziali coi paesi esteri.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
xchange banner nl7 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
 
“Gli investimenti pubblicitari hanno superato le colonne d’Ercole della rassegnazione e stimiamo di chiudere l’anno in pareggio, nonostante il -2% registrato alla fine del primo semestre”.
 
Fatturato globale di 8,6 mld di dollari, 13 mln di clienti nel mondo: dallo sbarco nel nostro paese sono trascorsi 4 anni e il canale continua a riscuotere enormi successi.
La D.G.A.T. del Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente diramato una circolare sulla "potestà del Ministero di inibire l’esercizio dei nuovi impianti di radiodiffusione sonora, attivati ai sensi dell’art. 74 c. 2 Legge 448/2001, e successivamente ceduti a soggetti autorizzati (…) ai sensi dell’art. 32 della Legge 223/1990 (…)".
Il nuovo sottosegretario con delega alle comunicazioni del Ministero dello sviluppo economico (MSE), Antonello Giacomelli, si è contraddistinto, nel breve tempo fin qui trascorso dalla sua nomina, per un notevole interventismo in numerose occasioni pubbliche, quali convegni, seminari, incontri nazionali e internazionali.
In ognuno di

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
banner Elite4 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
Il Garante per la privacy ha pubblicato un vademecum per preservare i dati personali in occasione delle frequentazioni web nelle vacanze estive, periodo in cui, notoriamente, l’attenzione alle cautele si mitiga.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014
Dopo perquisizioni a casa di tre cronisti, il magistrato di Caltanissetta è accusato dal Gip di avere fornito informazioni riservate su un’inchiesta di mafia.
Il «Corriere della Sera» si conferma il quotidiano più diffuso in Italia, con una media di 450 mila copie giornaliere a maggio, +4% su aprile e -4% su maggio 2013).
E’ iniziato il processo di allargamento internazionale del capitale di Mediaset Premium, la pay tv del gruppo Mediaset. Ne dà notizia in una noto il gruppo televisivo di Cologno Monzese.
Giorgio Faletti, attore, scrittore, pittore, cantante, poliedrico personaggio, leggenda da quarant’anni ci ha lasciato. Dopo essersi sottoposto nella primavera scorsa a una serie di cure a Los Angeles è morto il 6 luglio all’età di 63 anni all’Ospedale Molinette di Torino stroncato da un tumore ai polmoni.
La decisione e’ presa e solo un’imprevedibile tempesta dell’ultima ora puo’ metterla in discussione: Mediaset e’ pronta a cedere a Telefonica il 22% di Dts, la controllante della principale pay tv spagnola, e a incassare – da quanto si apprende – piu’ dei 355 milioni che il gigante delle tlc iberico aveva proposto, oltre a contratti per la fornitura di contenuti.
Quello che è definito diritto all’oblio per gli utenti internet rischia di trasformarsi in una sorta di censura. Alcuni fra i maggiori media britannici, dalla Bbc al Guardian, hanno denunciato casi di rimozione di link a loro articoli da parte del motore di ricerca che, sempre dopo previo avvertimento, ha così applicato la recente sentenza di una Corte Ue sulla libertà di essere dimenticati.
L’evoluzione dei mezzi per l’ ascolto musicale si e’ di molto modificata nel corso del tempo. Forse l’inzio dell’ascolto da parte dei fruitori si potrebbe fare risalire ai canti dei menestrelli come pure a quelli dei cori religiosi.
Nelle scorse settimane è stato concluso un accordo trilaterale tra SCF, Nuovo Imaie e Itsright che consentirà la ripartizione della quota di spettanza artistica dei diritti raccolti dal Consorzio provenienti sia dalla pubblica diffusione di musica registrata sia dalla copia privata con riferimento ai periodi di competenza a far data dal primo gennaio 2012.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 762 del 09/07/2014