NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014

newsletter newsline logo1 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014 newsletter title11 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014 newsletter topright3 4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
Depositato ieri a Bruxelles il rapporto della Commissione Europea sull’utilizzo delle frequenze tv e banda larga nell’Agenda digitale.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
xchange banner nl7 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
 
All’ombra del conflitto di interessi tra broadcaster e telco, che interessa i grandi protagonisti dello scenario economico delle comunicazioni elettroniche, e si gioca in gran parte sulle politiche di gestione dello spettro radioelettrico, in Italia è in corso un’altra battaglia.
 
La Giunta regionale della Lombardia ha avviato una procedura per l’individuazione di una radio (o network di radio) media partner.
Il 30 settembre 2014 scade il termine per l’inoltro all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni dell’Informativa Economica di Sistema (I.E.S.) secondo le disposizioni contenute nella delibera n. 397/13/CONS e confermate anche per l’anno 2014.
“La tv nazionale lineare durerà ancora, poco, ma durerà grazie allo sport. Ma di sicuro sparirà nel giro di 20 anni, perché allora tutto sarà disponibile su internet. Canal Plus diventerà un media online”.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
banner Elite4 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
“Il rapporto Lamy introduce un elemento di chiarezza in una materia complicata: il conflitto tra tv e tlc in Europa non serve a nessuno”.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
"I programmi più ascoltati della radio in Italia sono quelli di Radio 105. Il Gruppo radiofonico più ascoltato in Italia è Finelco".
«Continuano epurazioni immotivate in Rai. Il direttore generale ha annunciato la rimozione del direttore di Rai Sport Mauro Mazza.
Dopo Europe 1 e Rtl, anche France Inter e France Info (le emittenti della radio pubblica d’Oltralpe) si lanciano sulla “radio visiva aumentata”, termine coniato dal neo presidente Mathieu Gallet.
Periodo molto caldo per il DTT italiano, col nostro paese che (finalmente) sembra tornato tra gli interessi dei gruppi esteri.
Emilio Tarabella, pioniere della radiotelevisione e dello spettacolo in Versilia è morto il 1° settembre all’età di 92 anni per un ictus celebrale.
"La Rai, se finora è stata giudicata per quello che mette in onda, d’ora in poi sarà guardata per quello che mette in moto. E di questo, l’indice di misura principale non sarà né l’Auditel, né un fantomatico Qualitel”.
La storica radio bolognese Punto Radio, fondata nel 1975 da Vasco Rossi e amici, è alla vigilia di un importante cambiamento.
Tele 1, l’emittente faentina di Germano Zama dopo un lungo periodo di difficoltà economiche chiuderà il prossimo mese di settembre.
Radio Globale torna e rilancia. Da lunedì 1° settembre sarà di nuovo in onda su Milano e non solo. Il ritorno nell’etere è stato possibile attraverso un’operazione articolata con la società Mediatech, editrice dell’emittente Radio Milano (89,8 MHz in città).
L’offerta spagnola “risponde meglio agli obiettivi strategici e finanziari del gruppo, che intende divenire un gruppo industriale integrato orientato verso i media e i contenuti”, ha reso comunicato in una nota la francese Vivendi.
L’opera si giova del qualificato apporto di professionisti e studiosi dalle più diverse estrazioni affrontando con rigore, sistematicità, grande lucidità espositiva e profondità analitica i meandri del giudizio civile di legittimità.
L’azienda del Regno Unito pressa gli utenti che si rifiutano di pagare il canone televisivo, che ammonta a 145,5 sterline: “Facciamo bene a fare tutto quello che possiamo” tuonano i vertici.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 769 del 03/09/2014

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL