NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015

newsletter newsline logo1 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015 newsletter title11 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015 newsletter topright3 3 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
Tra gli emendamenti alla Legge di Stabilità, ben due riaprono il caso delle frequenze Tv, questione spinosa che coinvolge da vicino e in particolare gli interessi di Rai e di Mediaset: la proposta, avanzata da Michele Meta (Pd), Presidente della Commissione Trasporti della Camera, spinge affinché sia proprio il Ministero dello Sviluppo Economico a stabilire quale canone debbano versare allo Stato grandi, medie e piccole tv per l’utilizzo delle frequenze assentite.
elite banner 9b 2 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
annunci radiotelevisivi newsletter - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
xchange banner nl7 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
banner Elite4 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
 
Un studio di natura economico-fiscale reso nel novembre scorso dalla struttura di competenze a più livelli Consultmedia (collegata a questo periodico) ha tracciato i valori del trading degli impianti FM nel periodo 2008-2015 suggerendo quelle che saranno le dinamiche del mercato radiofonico in termini di valorizzazione degli asset.
 
“Benvenuto a chi scommette in Italia”: così Antonello Giacomelli, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, salutò un mese fa l’approdo in Italia di Netflix, il colosso americano che dal 1997 vanta la più grande piattaforma mondiale di streaming on demand che in oltre 50 Paesi conta circa 60 mln di utenti,
Continuano a non vendere in Italia le televisioni di ultima generazione che supportano il 4k a causa della mancanza di contenuti nel paese, anche se Netflix porta attenzione sul mercato.
Confindustria RTV dà conto di un interessante pronunciamento del Consiglio di Stato, che ha riformulato le graduatorie delle frequenze digitali terrestri per la Regione Veneto chiarendo alcuni aspetti controversi sul regime dei dipendenti e sulla separazione contabile.

banner SIT b9 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
banner Elite4 0 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
banner Radio Mondo9 1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
Dovrebbe essere pubblicata a breve la delibera Agcom riguardante l’asta per le frequenze internet a cura di Francesco Posteraro e Antonio Nicita.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
Giuseppina "Pina" Sanfelice, socia di Radio Lupo Solitario di Samarate (Varese), è morta nei giorni scorsi all’età di 85 anni. Originaria del Cremonese, nel corso degli anni ’80 aveva rilevato l’emittente (nata nel 1979) dai ragazzi del liceo classico di Gallarate, assieme al marito Lionello.
Stereo Pesaro 2.0, web radio nata (con l’intenzione di riportare in vita la storica emittente Stereo Pesaro 103) il 30 Settembre 2013, da un’idea di Roberto Bagazzoli e Paolo Simonetti, a giorni (31 dicembre) chiuderà le trasmissioni.
Yahoo è pronta a vendere il suo core business, così come paventato dall’azionista Starboard, che aveva consigliato di mettere sul mercato le attività search, display e servizi e mantenere il controllo del 15% di Alibaba evitando lo spinoff programmato per gennaio.
Mediamond si appresta a chiudere un anno particolarmente importante. Una sorta di “anno zero”, come lo ha definito il suo amministratore delegato, Davide Mondo, spiegando, infatti, che il 2015, grazie a una riorganizzazione interna della concessionaria, ha segnato l’inizio della vendita integrata della pubblicità sulle properties digitali e stampa di Mediaset e Mondadori.
Ai più alti livelli di competività le aziende palesano assoluta necessità di comunicatori, di storyteller, di gestori di dati e contenuti, e persino di esperti in psicologia.
(segue da articolo precedente) Sempre con riferimento alla Sezione seconda del Capo terzo del Titolo terzo, al complesso articolo 171, in tutte le sue declinazioni per ricomprendere reati più o meno attuali e le conseguenti pene, segue un articolo che si occupa del caso in cui i fatti previsti dall’articolo 171 in senso stretto (e non declinato dai vari Bis/ter/etc.) siano commessi per colpa e non per dolo.
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 830 del 10/12/2015

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO