Nielsen: pubblicità nel primo trimestre a -18,9%. Tv e Radio vicine a – 19%. Disastro per i quotidiani (-26%)

Ecco i dati Nielsen sugli investimenti nel mercato pubblicitario nel primo trimestre 2013 posti a confronto con il medesimo periodo dell’anno precedente.

Nel complesso il comparto perde il 18,9%, nel dettaglio i quotidiani sono al -26,1%, i periodici al -22,3%, direct-mail a -20,8%, cinema a -19,8%, la radio al -19,2%, tv al -19,1%, transit a -3,7%. Con segno positivo: Internet a +2,1%, l’outdoor al +8,4%. Il valore del mercato pubblicitario nel primo trimestre 2013 è stato di 1,6 miliardi di euro, considerando il perimetro dei mezzi e delle tipologie di advertising rilevate da Nielsen. Rispetto allo stesso periodo del 2012, mancano all’appello 371 milioni di euro, per una variazione complessiva del -18,9%. Il calo è distribuito in maniera abbastanza omogenea. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Nielsen: pubblicità nel primo trimestre a -18,9%. Tv e Radio vicine a - 19%. Disastro per i quotidiani (-26%)