NL 370 del 07/09/06

On line il nuovo numero di NL newsline con un ricco aggiornamento


Settimana densa di novità per gli operatori radiotelevisivi al ritorno delle vacanze. Sul fronte RAI si assiste ad una lotta spietata (paragonata a quella del Libano dallo stesso Prodi) a riguardo delle nomine del CdA della concessionaria pubblica. A livello di programmazione, le tv tarano gli ultimi dettagli dei nuovi palinsesti in vista della nuova stagione e le radio nazionali si preparano ad un nuovo confronto sugli ascolti spesso dopo una intensa campagna acquisti (di frequenze). Agitazione in Lombardia per le “cartelle pazze” dell’Ispettorato locale, con un allarme lanciato da questo periodico, prontamente raccolto dal MinCom che ha assicurato un tempestivo intervento risolutivo. Gli aggiornamenti di questa settimana hanno riguardato, come sempre, anche la giurisprudenza, con la pubblicazione di interessanti massime degli organi giurisdizionali superiori e numerosi pronunciamenti dei tribunali civili, penali ed amministrativi. Al centro dell’attenzione anche la stasi del digitale terrestre e le proteste delle associazioni di consumatori, mentre si delineano i contorni del nuovo censimento televisivo. Gentiloni assicura modifiche alla Gasparri e l’Antitrust approva lo sviluppo delle reti Mediaset ed H3G in tecnica DVB. Novità anche dalle radio e tv locali e un tocco di nostalgia con la pubblicazione della storia della mitica Punto Radio di Vasco Rossi. Buona lettura. (NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NL 370 del 07/09/06

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL