Nuova tv sportiva privata nella Svizzera tedesca: sarà dedicata alle discipline cosiddette minori

Un nuovo canale televisivo privato, destinato alle più diverse discipline sportive, darà inizio alle proprie emissioni a partire dal primo luglio di quest’anno nella Svizzera tedesca. Si chiamerà Schweizer Sportfernsehen (SSF) e si propone, sin d’ora, di allestire un palinsesto pressoché completo già a partire dal prossimo autunno. L’obiettivo di SSF, così come ha indicato in una conferenza stampa dal presidente della TV Peter Weigelt, è quello di diventare un vettore piattaforma, capace di veicolare tutti gli sport nazionali e regionali, ma anche quelli solitamente purtroppo trascurati dalle grosse emittenti pubbliche. Fra le discipline che saranno prese in considerazione figurano ad esempio il beach volleyball, le corse automobilistiche, le partite di calcio della "Challenge League", così come il tiro con la balestra o la palla a pugno. Il nuovo canale, di proprietà privata, ha già sottoscritto contratti con più di 40 associazioni sportive nazionali. Queste ultime parteciperanno ai costi di esercizio, ma riceveranno in cambio la possibilità di dare migliore visibilità alle rispettive discipline. Peter Weigelt ha ammesso inoltre che la congiuntura fosse in questo momento difficile sul fronte delle entrate pubblicitarie, ma SSF spera comunque di poter catturare nuovi clienti e sponsor. I programmi saranno diffusi, per almeno i primi tre anni in analogico sulla rete cablata di Cablecom, e contemporaneamente faranno parte dell’offerta digitale di Cablecom, BluewinTV InternetTV.ch. (Paolo Masneri per NL)
 
printfriendly pdf button - Nuova tv sportiva privata nella Svizzera tedesca: sarà dedicata alle discipline cosiddette minori
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Nuova tv sportiva privata nella Svizzera tedesca: sarà dedicata alle discipline cosiddette minori

Non perdere le novità dei settori radiotelevisivo, editoriale e delle telecomunicazioni

Gratis la newsletter di NL