Pay Tv e Pubblicità . Codacons: perché pagare due volte?

Quando un programma trasmesso da una Tv a pagamento viene interrotto dalla pubblicità, viene a cadere uno dei vantaggi principali, forse IL principale vantaggio, derivante dal pagare per vedere un programma


Scrive il Codacons: “In Italia pareva si dovessero affermare due distinti modelli di business, quello gratuito, finanziato dalla pubblicità, e quello a pagamento, finanziato dagli utenti, o con abbonamenti flat, come ne caso di Sky, oppure con il pay per view di Mediaset e Telecom La7. Al contrario, i canali delle tv a pagamento sono infarciti di pubblicità, anche e soprattutto durante le trasmissioni stesse. E ultimamente è venuto a cadere anche la scusa che questa sarebbe servita a ridurre il costo degli abbonamenti, visto che Sky, in contemporanea con una presenza massiccia di pubblicità, ha aumentato il canone di MondoSky di due euro al mese. Si deve pagare di più per avere maggiore pubblicità Peraltro, una normativa fallace in merito non contempla limiti pubblicitari per le tv a pagamento, un vero ossimoro che però mette i proprietari delle stesse al sicuro da qualsiasi controversia legale”.Per questo motivo, l’associazione di consumatori lancia la “Petizione per eliminare la pubblicità dalle Pay Tv“, accessibile online.

printfriendly pdf button - Pay Tv e Pubblicità . Codacons: perché pagare due volte?
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Pay Tv e Pubblicità . Codacons: perché pagare due volte?

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL