Pay Tv. Tregua con alleanza forzata tra Mediaset e Sky per Champions League?

I superplayer pay Mediaset (DTT) e Sky (SAT) avrebbero al vaglio un’indigesta alleanza per la nascita di un unico programma (pay) che trasmetterebbe le partite di Champions sia sul digitale che sul satellite.

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ (ma smentito seccamente da Mediaset) i due fornitori di servizi media starebbero, obtorto collo, trattando una tregua, il cui spunto sarebbe offerto dall’esclusiva della Champions League definita a caro prezzo (690 mln di euro) da Mediaset per il triennio 2015/18 ma che toglierebbe a Sky la più importante fonte di ricavi. Un bagnetto di sangue per Mediaset, ma anche un rischio troppo grande per Sky. Di qui l’ipotesi di un’alleanza forzata, che permetterebbe al player dei Berlusconi di rientrare in parte dall’esborso grazie alla creazione di un unico canale da trasmettere anche sulla piattaforma Sky e alla tv di Murdoch di non perdere la Champions con relativo traino di lucrosi abbonamenti. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Pay Tv. Tregua con alleanza forzata tra Mediaset e Sky per Champions League?
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Pay Tv. Tregua con alleanza forzata tra Mediaset e Sky per Champions League?

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO