Pier Paolo Cervi a capo della divisione web e internet del Gruppo Repubblica-L’Espresso

Quarantasei anni, ingegnere elettronico, parmigiano di nascita, Pier Paolo Cervi è il nuovo direttore generale della sezione web e internet del Gruppo Repubblica-L’Espresso, della quale avrà in mano tutte le attività inerenti il web, curate da Kataweb.
Laureato in Ingegneria Elettronica, Cervi ha mosso i suoi primi passi alla Barilla, dove ha lavorato per nove anni, ricoprendo diversi incarichi, gestendo marchi come Mulino Bianco, Barilla, Pavesi, Fuori Orario e Ringo. È tra i fondatori, assieme ad Andrea Casalini, della Buongiorno, società che gestisce e distribuisce servizi digitali a pagamento sui telefonini. Nel 2000 entra a far parte del team di Buongiorno Vitaminic in qualità di Digital Marketing Chief Officer, con l’obiettivo di definire e gestire le strategie di CRM dell’azienda. Fino a ieri, per Buongiorno era managing director della divisione Italia, Turchia, Grecia, Messico, Stati Uniti e Brasile. Lascia la sua poltrona per approdare al Gruppo L’Espresso, facendo fare un sensibile salto di qualità alla propria carriera professionale. (G.M. per NL)
 
printfriendly pdf button - Pier Paolo Cervi a capo della divisione web e internet del Gruppo Repubblica-L’Espresso