Play Radio a Finelco. Entro domani (forse) il perfezionamento del contratto definitivo

Agli sgoccioli la complessa due diligence propedeutica alla consacrazione della lettera d’intenti tra i gruppi editoriali milanesi


Salvo intoppi, domani dovrebbe concludersi la complessa due diligence propedeutica all’attuazione della nota operazione tra RCS Media Group (controllore di RCS Broadcast s.r.l., editrice dell’emittente nazionale Play Radio) e Finelco (holding cui fanno riferimento Radio Studio 105 s.r.l. e Radio Monte Carlo Italia s.r.l.), che prevede il conferimento delle attività radiofoniche della prima in cambio di una quota (si parla del 20 o 25%) del capitale della seconda. Se il perfezionamento del contratto definitivo appare quindi quasi certo, ancora ignoto risulta il destino del marchio Play Radio e del relativo format. A riguardo, si sussurra tra gli operatori di un’idea per una radio all news (o comunque ad alto contenuto informativo) che completerebbe l’offerta editoriale del gruppo di Alberto Hazan, destinato a divenire il principale competitore di Elemedia e ad alterare gli equilibri del mercato radiofonico italiano.

printfriendly pdf button - Play Radio a Finelco. Entro domani (forse) il perfezionamento del contratto definitivo