Processo amministrativo – Rinuncia al ricorso di primo grado ed agli effetti della relativa sentenza

Consiglio di Stato Decisione, Sez. IV, 14/02/2008, n. 500


di Aldo Scola, Consigliere di Stato, Giudice presso il Tribunale superiore delle acque e Presidente della Commissione tributaria regionale di Bologna
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 19/2/anno 2008
In presenza di un atto di rinuncia della parte appellata al ricorso originario ed agli effetti della sentenza di primo grado ad essa favorevole, il giudice d’appello, in omaggio al principio dispositivo che caratterizza anche il processo amministrativo, deve limitarsi a prenderne atto, con correlativa dichiarazione d’improcedibilità del ricorso di primo grado ed, ai sensi dell’art. 34, comma 1, legge 6 dicembre 1971 n. 1034, annullamento senza rinvio della pronuncia impugnata.
(Consiglio di Stato Decisione, Sez. IV, 14/02/2008, n. 500)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Processo amministrativo - Rinuncia al ricorso di primo grado ed agli effetti della relativa sentenza

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL