Provvedimenti su “par condicio”: sanzione di 100 mila € a RTI e ordine alle emittenti RAI 1, La7, MTV, Italia 1, Canale 5 e Rete 4 a dare integrale ottemperanza ai provvedimenti già adottati

Inoltre: pubblicazione dei dati di monitoraggio dei programmi di tutte le emittenti nazionali con cadenza settimanale fino alla conclusione della campagna elettorale


La Commissione Servizi e Prodotti dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presieduta da Corrado Calabrò, ha oggi adottato i seguenti provvedimenti:
sanzione di 100 mila € a RTI – Mediaset per il mancato rispetto, da parte del TG4, dei richiami dell’Autorità ad un maggior equilibrio, tra tutti i soggetti politici concorrenti, nell’informazione relativa alla campagna elettorale;
ordine alle emittenti RAI 1, La7, MTV, ITALIA 1, CANALE 5 e RETEQUATTRO a dare integrale ottemperanza ai provvedimenti già adottati nei giorni scorsi in merito agli esposti presentati da IDV e da UDC;
pubblicazione dei dati di monitoraggio dei programmi di tutte le emittenti nazionali con cadenza settimanale fino alla conclusione della campagna elettorale.
Nel corso della stessa seduta la Commissione ha avviato l’esame di esposti presentati da altre forze politiche, riservandosi di assumere le conseguenti decisioni entro breve tempo.

Send Mail 2a1 - Provvedimenti su "par condicio": sanzione di 100 mila € a RTI e ordine alle emittenti RAI 1, La7, MTV, Italia 1, Canale 5 e Rete 4 a dare integrale ottemperanza ai provvedimenti già adottati

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL