Pubblicità. La raccolta sull’FM resiste

Pubblicati i dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio. L’fm nel 2008 ha tenuto: +2% rispetto al 2007


La raccolta sull’FM resiste. Probabilmente meglio di quanto si potesse prevedere. Queste poche parole possono facilmente riassumere le reazioni di radiofonici e pubblicitari di fronte alla recente pubblicazione dei dati dell’Osservatorio FCP-Assoradio. I numeri riguardano solo i primi undici mesi dell’anno scorso (da gennaio, a novembre) che, rispetto al 2007, segnano un debole ma significativo aumento della raccolta pubblicitaria (+2%). Questo nonostante novembre 2008 abbia registrato una forte diminuzione sia di fatturato (-12%), sia di numero di avvisi (-3%). Il presidente di FCP-Assoradio, Massimo Colombo, ha inoltre ammesso, suo malgrado, che il mese di dicembre 2008 non mostrerà alcun segno di crescita, ma questo non cambierà l’andamento positivo registrato nell’arco completo del 2008. Il calo potrebbe arrivare poco più tardi, ma è ancora presto per conoscere le conseguenze, oltre che i numeri, dell’attuale crisi economica. (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - Pubblicità. La raccolta sull’FM resiste
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Pubblicità. La raccolta sull’FM resiste

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL