Quando la Repubblica è Gold

La nuova offerta relativa alle news sul telefonino mette in difficoltà l’ANSA, sino ad ora monopolista del settore


Sms con le ultime news, ultime edizioni dei video tg e accesso ad un sito internet dedicato, il tutto a soli 3 euro a settimana. Questo è Repubblica Gold, un’offerta destinata a rivoluzionare il panorama dei servizi di informazione sul telefonino. A subire i primi contraccolpi sarà soprattutto l’ANSA, che negli ultimi anni deteneva un sostanziale monopolio dei servizi di questo tipo. Le conseguenze per l’ANSA non saranno solo di tipo economico, ma anche, e soprattutto, di carattere politico. La mossa di Repubblica è infatti una critica implicita al 78enne Boris Biancheri, che di ANSA è Presidente. Il nocciolo della questione è facilmente identificabile: gli editori, che in qualità di soci siedono nel consiglio di amministrazione di ANSA, si erano sentiti in qualche modo scavalcati quando ANSA aveva deciso di offrire ai singoli utenti il servizio di breaking news sul telefonino. Avrebbero infatti preferito che l’agenzia si concentrasse, come aveva sempre fatto, sul suo ruolo di “grossista dell’informazione”. A distanza di non molto tempo quindi, le proteste e le critiche si sono trasformate in azioni. Da qui la scelta di Repubblica di dare il via ad una vera e propria guerra di offerte, dalla quale, quasi sicuramente, difficilmente Biancheri uscirà indenne. E’ presto però per dire l’ultima parola, dal momento che i conti si faranno solo tra qualche mese, dati alla mano. Al momento si può solo dire che Repubblica è partita con il piede giusto, forte della possibilità di promuovere autonomamente, a costo quasi zero, la propria offerta. Staremo a vedere come andrà a finire. Non è detto infatti che siano poi molti gli utenti che hanno il disperato bisogno di essere sempre e costantemente aggiornati su quel che accade nel mondo. (Davide Agazzi per NL)

printfriendly pdf button - Quando la Repubblica è Gold