Radio. Al via il Festivaletteratura. A Meway la realizzazione della omonima web radio di supporto

festivaletteratura

Il Festivaletteratura ha affidato alla software house romana Meway la produzione di una nuova web radio in occasione della ventiquattresima edizione di questa manifestazione internazionale, che si svolgerà a Mantova dal 9 al 13 settembre.

Radio Festivaletteratura

Il palinsesto di “Radio Festivaletteratura” (che sarà possibile seguire in streaming) prevede 5 giorni di programmazione, per un totale di 55 ore di trasmissione, 17 programmi, un gr in 3 edizioni quotidiane e oltre 140 ospiti dall’Italia e dal mondo.

Meway partner tecnologico

Meway ha fornito l’hardware ed il software per la gestione dell’emittente e la realizzazione di interviste con autori ed esperti, sia in presenza che da remoto via web, oltre ad allestire due studi di registrazione a Mantova (ciascuno con 4 postazioni) e una regia a Roma e a fornire il servizio di post-produzione e messa in onda.

L’architettura informatica

In particolare, Meway ha reso disponibile per il Festivaletteratura 2020 un sofisticato sistema chiavi-in-mano, basato su alcuni software tailor-made di propria produzione: la piattaforma “CMS” (Content Management System) per la gestione dei contenuti; il sistema “Mash-Up” per la post-produzione, che consente di automatizzare composizione, sonorizzazione e pubblicazione dei file audio; e infine il sistema “Statcast” per il monitoraggio degli ascolti e l’elaborazione di precise statistiche in tempo reale.

Carlo Mancini (ex RDS e Radio Capital)

Avvalendosi anche della collaborazione e consulenza artistica di Carlo Mancini, già station manager di Rds e Radio Capital, la società romana ha pure curato la parte artistica della web radio e la produzione delle sonorizzazioni (sigle, jingle, basi musicali, spot, ecc.).
“Siamo molto lieti di aver avviato questa collaborazione con il prestigioso Festivaletteratura 2020, per il quale abbiamo messo in campo il meglio della nostra tecnologia per la produzione di contenuti audio e la realizzazione di trasmissioni in streaming di alta qualità”, ha dichiarato Francesco Triolo, amministratore di Meway. “Questa web radio consentirà al festival di essere seguito dal pubblico in tutta Italia e nel mondo, rappresentando anche una soluzione efficace alle limitazioni per la pandemia. E’ un format che offriamo come strumento di comunicazione al mondo degli eventi e dei congressi”.

Anche podcast

La nostra nuova web radio sarà una delle piazze più affollate del Festivaletteratura 2020: infatti Radio Festivaletteratura sarà, insieme agli eventi dal vivo in città, all’almanacco e alle produzioni web, una delle quattro ‘piste’ di questa edizione particolare”, ha sottolineato Alessandro Della Casa, organizzatore del Festival. “Dopo la messa in onda, tutte le puntate delle singole trasmissioni saranno disponibili in forma di podcast sul sito ufficiale e sulle principali piattaforme di podcasting. Le soluzioni tecnologiche fornite da Meway hanno risposto pienamente alle nostre esigenze e ci consentiranno di rendere un servizio innovativo anche al pubblico che non potrà raggiungerci a Mantova”. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio. Al via il Festivaletteratura. A Meway la realizzazione della omonima web radio di supporto