Radio. Archivio ponti di trasferimento per servizio di radiodiffusione sonora. Ecco il file per le domande

La Commissione Europea ha approvato la decisione 2013/195/UE che sancisce l’obbligo da parte degli stati membri di rendere disponibili i dati sull’uso dello spettro radioelettrico tra i 400 MHz e i 6 GHz.

Tale obbligo comporta la realizzazione a carico della P.A. di un apposito inventario dello spettro radio. Il tracciato record è stato inviato dalla D.G.P.G.S.R. Divisione V del Ministero dello Sviluppo Economico agli Ispettorati (il file in versione MS Excel è downloadabile qui) e dovrà essere obbligatoriamente compilato in ogni suo campo, da ogni emittente privata in occasione della presentazione di istanze agli Ispettorati territoriali finalizzate ad ottenere l’autorizzazione all’attivazione e/o alla modifica di una tratta in GHz. L’utilizzo del file è finalizzato a trasmettere i dati della tratta alla D.G.P.G.S.R. richiedente, nel formato adeguato alla normativa europea in materia. (M.L. per NL)
 
printfriendly pdf button - Radio. Archivio ponti di trasferimento per servizio di radiodiffusione sonora. Ecco il file per le domande
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio. Archivio ponti di trasferimento per servizio di radiodiffusione sonora. Ecco il file per le domande

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL