Radio digitale. World DAB: +50 mln ricevitori. Avanti in Europa e Asia area Pacifico. Ma in Italia solo 49 stazioni attive

DAB 2017 - Radio digitale. World DAB: +50 mln ricevitori. Avanti in Europa e Asia area Pacifico. Ma in Italia solo 49 stazioni attive

53 milioni di ricevitori DAB (inclusi quelli inseriti nei nuovi modelli di automobili) venduti a fine 2016; copertura del nuovo segnale trasmissivo sulla popolazione superiore al 95% in 5 Paesi Europei (Norvegia, Svizzera, Regno Unito, Danimarca, Germania, Paesi Bassi).
In crescita anche i chilometri di dorsali autostradali coperte dal segnale DAB e la copertura indoor nelle abitazioni 72% in Norvegia, primo Paese a effettuare lo switch off del segnale analogico dal gennaio di quest’anno, ma anche in UK (57%) e Danimarca (46%). Cresce soprattutto il consumo di radio digitale da parte del pubblico, superiore al 50% nei Paesi leader nella nuova tecnologia (Norvegia. 69% degli individui, UK, 58%, Svizzera 54%). Sono le maggiori rilevanze dei dati rilasciati da World DAB (organizzazione per la promozione della radio digitale che conta 95 membri fra aziende e organizzazioni in 27 Paesi) relativi all’anno 2016 e riferiti a 8 Paesi Europei (Norvegia, Svizzera, Regno Unito, Danimarca, Germania, Paesi Bassi, Francia) e l’Australia (Europa e Asia Pacifico).DAB World DAB Infographic March 2017 300x236 - Radio digitale. World DAB: +50 mln ricevitori. Avanti in Europa e Asia area Pacifico. Ma in Italia solo 49 stazioni attive
In Europa è la Norvegia a guidare tutti i parametri di penetrazione sulla popolazione, e si conferma lo switch off di fatto del Regno Unito, con un altissimo numero di ricevitori venduti (circa 32 milioni, da solo pesa per il 60% delle vendite di ricevitori nei Paesi monitorati), un’altissima percentuale di nuovi modelli di automobili munite di ricevitori DAB (87% contro il 98% della Norvegia) 47.000 km di arterie autostradali coperte dal segnale  (leader in Europa, seguita dalla Germania (12.700 e la Norvegia, 7.500, anche se i dati vanno letti in proporzione alle dimensioni Paese), il 58% di penetrazione indoor nella abitazioni  (72% la Norvegia) e il 58% di ascoltatori di radio DAB (reach, 69% Norvegia). Altro mercato in rapida ascesa è la Svizzera (ricevitori, modelli auto copertura popolazione e autostrade, consumi).
I dati sono contenuti all’interno di una infografica – vendita ricevitori, inclusa specifica automobili, copertura (popolazione, autostrade, indoor), numero di emittenti radio digitale, e consumi del pubblico (reach e ascolti) – che prevede inoltre informazioni su una serie di mercati “emergenti” per la nuova tecnologia per molti parametri analoghi a quelli della Norvegia, primo Paese europeo a effettuare. L’infografica dà anche conto dei progressi sul 2013.
Per quanto riguarda l’Italia, si segnalano: circa 1 milione di ricevitori venduti; 23% dei nuovi modelli di macchina con DAB incorporato; 75% della popolazione coperta dal segnale e oltre 5000 km di dorsali autostradali.  In Italia è alto il numero di radio DAB nazionali trasmesse (41 su un complesso di 49 alla data di rilevazione) rispetto agli altri Paesi Europei con una bassa penetrazione indoor (3%). (dati Associazione Radio FRT aderente a Confindustria Radio Televisioni – qui per vedere l’infografica World DAB/DAB+ 2016). (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio digitale. World DAB: +50 mln ricevitori. Avanti in Europa e Asia area Pacifico. Ma in Italia solo 49 stazioni attive
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio digitale. World DAB: +50 mln ricevitori. Avanti in Europa e Asia area Pacifico. Ma in Italia solo 49 stazioni attive

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL