Radio e tv locali. Contributi in arrivo da ora a febbraio 2014

I decreti per il pagamento delle misure di sostegno alle tv locali relative all’anno 2012 sono stati emessi nei giorni scorso dalla D.G.S.C.E.R. del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento Comunicazioni.

Sarebbero state escluse, a quanto reso noto dal dicastero, alcune pratiche relative ad emittenti che non avrebbero prodotto per tempo le certificazioni antimafia indispensabili per la liquidazione di importi maggiori di 150.000 euro e le posizioni relative ad operatori irregolari sul fronte dei pagamento dei canoni. Lo stanziamento per il 2012 è pari a euro 71.512.307,10 mentre il pagamento dei 14 mln di euro relativi alla terza e ultima integrazione alle misure di sostegno per l’anno 2010 attende il piano di riparto da parte del Ministero dello Sviluppo economico propedeutico al pagamento da parte della D.G.S.C.E.R. Sul fronte radiofonico, il MSE-Com ha comunicato che è stata ultimata l’emissione dei decreti per il pagamento delle misure di sostegno alla radiofonia per l’anno 2011 (15.235.834 euro ripartiti per 3/12 in misura identica e per 6/12 in base ad una graduatoria) passati in Ragioneria per l’emissione dei relativi mandati. La liquidazione de 2,2 mln di euro relativi all seconda integrazione alle misure di sostegno 2010 dovrebbe avvenire all’inizio del 2014, appena sarà confermata la disponibilità di cassa al Ministero dell’Economia e delle Finanze. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Radio e tv locali. Contributi in arrivo da ora a febbraio 2014