Radio locali, Veneto: finita l’avventura in FM di Radio San Donà

Anche Radio San Donà lascia la FM: La sua unica frequenza (102.200 MHz ricevibile nei comuni di San Donà di Piave, Musile di Piave, Noventa di Piave, Ceggia, Fossalta di Piave, Eraclea, Jesolo) è stata ceduta a RTL 102.5 e dal 10 maggio le trasmissioni continueranno in streaming.

"Troppo difficile è diventato raccogliere la pubblicità e sostenere le spese. Continueremo intanto queste esperienza in rete e poi si vedrà", fanno sapere dall’emittente. La stazione nasce nel 1976 da un’idea di Giampaolo Corazza e ben presto muta il logo in Radio San Donà Veneto Orientale, strutturando l’ornanigramma con l’ingresso di Antonio Di Stefani, Fabio Zanin e del direttore Alberto Landi (scomparso nel 2010). Le prime trasmissioni da via Battisti hanno luogo su due frequenze: l’interregionale 98.800 Mhz da Piancavallo (Pordenone, poi ceduta a RMC), con copertura di parte del Veneto e del Friuli Venezia Giulia e il sussidio locale a 102.200 Mhz su cui la stazione ha concluso la sua esistenza via etere. (R.R. per NL)

printfriendly pdf button - Radio locali, Veneto: finita l'avventura in FM di Radio San Donà