Radio, Marche: il 31 dicembre chiude Stereo Pesaro 2.0. Il web non paga (ancora)

Stereo Pesaro 2.0, web radio nata (con l’intenzione di riportare in vita la storica emittente Stereo Pesaro 103) il 30 Settembre 2013, da un’idea di Roberto Bagazzoli e Paolo Simonetti, a giorni (31 dicembre) chiuderà le trasmissioni.

Il marchio tornerà al suo legittimo proprietario: Radio Sabbia Srl, che durante il periodo di vita dell’emittente ne ha concesso l’utilizzo. La pagina Facebook dell’emittente, spiega: "Lunedi 30 partono le comunicazioni ufficiali per la chiusura della nostra Web Radio Stereo Pesaro. La "pretesa" di autofinanziamento si scontra con la grave crisi economica che stiamo attraversando in privato. La sua chiusura non è una scelta a "cuor leggero" per il denaro speso e per le energie investite ma una scelta consapevole per un progetto che soffre la mancanza di liquidità. Il Marchio tornerà al suo proprietario legittimo (Radio Sabbia Srl) che ringraziamo fin da ora per averci concesso la possibilità di poterlo utilizzare a titolo "gratuito". Ringraziamo che ci ha seguito in questa idea della web radio "amatoriale" e ci ha messo il suo tempo, ma avendo voluto fare le cose nella "legalità totale" i costi non sono più sostenibili. Sono stati tre anni "speciali". Ringrazio quanti ci hanno seguito e ci seguiranno fino alla fine delle trasmissioni.". La stazione presentava un ricco palinsesto fatto di musica e intrattenimento per 13 ore al giorno, ogni ora info nazionali e 4 edizioni locali, più aggiornamenti sugli eventi della città e della provincia. (R.R. per NL)

printfriendly pdf button - Radio, Marche: il 31 dicembre chiude Stereo Pesaro 2.0. Il web non paga (ancora)
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio, Marche: il 31 dicembre chiude Stereo Pesaro 2.0. Il web non paga (ancora)

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO