Radio. Otto mesi senza stipendio: continua lo sciopero dell’agenzia Area

Restano in sciopero – ormai senza soluzione di continuità dal 13 giugno – i giornalisti dell’agenzia di stampa radiofonica Area che hanno annunciano un nuovo stop il 22 giugno (almeno) fino al 1 luglio.

“I giornalisti e le giornaliste dell’agenzia Area, dipendenti di Area s.c.p.a. e Audionews Regioni s.r.l. constatata la perdurante assenza di fatti concreti necessari per fermare il progressivo aumento del ritardo retributivo, che ha ormai raggiunto gli 8 mesi, e la mancanza di risposte aziendali concrete sulla ripresa di trattative unitarie inserite in un percorso chiaro di legalità, proclamano uno sciopero da lunedì 22 giugno a mercoledì 1° luglio”, si legge in un comunicato. I giornalisti e le giornaliste dell’agenzia Area, dipendenti di Area s.c.p.a. e Audionews Regioni s.r.l, chiedono – prosegue la nota – al fine di creare le condizioni per sospendere lo sciopero: 1) La corresponsione di una consistente quota del pregresso retributivo, che comprenda almeno le spettanze riferite al 2014. 2) Una comunicazione formale sulle decisioni societarie riferite ad Audionews Regioni, e in particolare sulla data di avvio dell’annunciata messa in liquidazione. (ANSA)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio. Otto mesi senza stipendio: continua lo sciopero dell’agenzia Area

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL