Home Radio e TV Radio, scomparso tragicamente Balosso l’editore del Lago Maggiore innamorato del Brasile

Radio, scomparso tragicamente Balosso l’editore del Lago Maggiore innamorato del Brasile

Scomparso tragicamente ieri Augusto Balosso, editore di RTO L’Altraradio, storica stazione attiva sul Lago Maggiore (province di Verbania e Novara) e nel Canton Ticino.
Balosso, 67 anni molto ben portati, si era arrampicato a metà mattina sul palo posto sulla sede della radio, a Ghiffa (VB), per sistemare un impianto di collegamento. Per cause ancora da accertare, l’editore è però precipitato al suolo da 20 metri, morendo sul colpo. Da sempre editore di RTO, nata a Domodossola (l’acronimo stava a significare Radio Trasmissioni Ossola), Balosso era un radiofonico della prima ora (gli esordi risalgono al 1977), abituato a lottare quotidianamente con i problemi grandi e piccoli che affliggono il settore, tanto più in aree periferiche come quella d’interesse. Celebre la sua guerra contro i 100 MHz attivati dall’Ufficio federale delle comunicazioni elvetico per contrastare la fortunata presenza commerciale di RTO (che utilizza tale frequenza da Cannobio, sull’Alto Verbano) nella Svizzera. Negli ultimi anni Balosso stava spostando i propri interessi verso il Brasile, nazione di cui si era veramente innamorato. (E.G. per NL)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here