Radio, USA. iHeart soffocata dal megadebito di più di 20 miliardi di dollari. Creditori non accettano proposte ristrutturazione

iheart - Radio, USA. iHeart soffocata dal megadebito di più di 20 miliardi di dollari. Creditori non accettano proposte ristrutturazione

Se già è a rischio il superplayer USA Cumulus, che sta negoziando la ristrutturazione del debito di circa 2 miliardi di dollari nell’ambito della procedura Chapter 11 (la legge fallimentare americana), ben si può immaginare quanto sia complessa la situazione del principale operatore radiofonico a stelle e strisce iHeartMedia, la cui esposizione ha superato i 20 miliardi.
Il 22 novembre, iHeart, emblema del modello classico di radiofonia statunitense, ha proposto ai detentori di prestiti a termine 7 miliardi di dollari in nuovi debiti, cedendo l’87,5% del patrimonio netto in una iHeart ricapitalizzata e l’87,5% della divisione Outdoor. Secondo la proposta di iHeart, i proprietari di private equity Bain Capital e Thomas H. Lee Partners avrebbero mantenuto il 12,5% delle azioni in entrambe le società.
Sennonché, il 28 novembre, gli istituti di credito hanno controproposto 5,75 miliardi di dollari di nuovi debiti a fronte del 95,3% della iHeart ricapitalizzata ed del 100% della Outdoor, oltre ad un’opzione per un “pre-packaged Chapter 11” (cioè un pre-accordo nell’ambito di una eventuale procedura concorsuale). Secondo questa prospettazione i private equity e gli obbligazionisti junior deterrebbero pertanto il 5% del capitale netto del solo settore radio di iHeart.
Insomma, posizioni ancora molto distanti, che non fanno presagire una definizione a breve della questione, tanto che la società ha dichiarato in una nota alla SEC (Securities and Exchange Commission, l’equivalente USA della Consob italiana): “Non ci può essere alcuna garanzia che un accordo sarà raggiunto“. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio, USA. iHeart soffocata dal megadebito di più di 20 miliardi di dollari. Creditori non accettano proposte ristrutturazione
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio, USA. iHeart soffocata dal megadebito di più di 20 miliardi di dollari. Creditori non accettano proposte ristrutturazione

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL