Radio, utilizzo frequenze onde medie. Marsiglio in diretta per spiegare l’evoluzione giuridica della vicenda

Sabato 21 novembre 2015, a partire dalle ore 10.30, sulle frequenze di Challenger Radio, Maurizio Anselmo, editore della prima radio in onde medie autorizzata alla riaccensione in forza di una decisione dell’autorità giudiziaria di Padova, avrà come ospite della trasmissione «Spazio Diretta» Giorgio Marsiglio, autore della denuncia alla Commissione Europea contro il divieto per le radio libere italiane di trasmettere in onde medie (la denuncia venne presentata proprio a seguito della chiusura forzata di Challenger Radio nel 2011).

"Sarà l’occasione per una chiacchierata a 360° sulla importanza delle onde medie per la difesa della libertà di comunicazione in Italia, ripercorrendo il percorso della denuncia che ha portato all’approvazione dell’articolo 4 della legge 29 luglio 2015, n. 115 (legge europea 2014), con affermazione del diritto a trasmettere in tale gamma d’onda anche per gli operatori privati", spiegano i promotori. Ampio spazio verrà dedicato al contenuto della proposta di Regolamento per l’assegnazione delle frequenze in onde medie ai privati, predisposto dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) e oggetto in questi giorni di pubblica consultazione aperta a tutti gli interessati. La trasmissione verrà irradiata sui seguenti media: – onde medie sulle frequenze di KHz 567, 846 e 1368 AM; – digitale terrestre televisivo sui canali 677 (per la provincia di Rovigo) e 287 (per Veneto ed Emilia Romagna); – satellite sul canale SKY 922 – in streaming audio qui. (E.G. per NL)

printfriendly pdf button - Radio, utilizzo frequenze onde medie. Marsiglio in diretta per spiegare l'evoluzione giuridica della vicenda