RAI, Garimberti: Azienda sana, non è un carrozzone

(Apcom) – La Rai è un’azienda sana e non un carrozzone come qualcuno ama dipingerla. Nel giorno in cui il nuovo cda della Rai inizia la sua attività, il neopresidente, Paolo Garimberti, saluta tutti i dipendenti, riconoscendo impegno e risultati di viale Mazzini e invitando tutti a un sacrificio di fronte alla crisi mondiale che colpisce anche l’azienda di servizio pubblico: "Molti – scrive – sono i problemi da affrontare e ci sono decisioni strategiche che devono essere prese immediatamente perchè essenziali per il futuro dell’azienda; la crisi economica che ha colpito anche noi richiede, per essere superata, uno sforzo e sacrifici fuori dall’ordinario da parte di tutti". In questo senso, aggiunge Garimberti, "il consenso che ha accompagnato la nomina dei consiglieri e la mia come presidente deve tradursi per tutti noi in un impegno comune ad operare esclusivamente per gli interessi dell’azienda". Dunque, è l’auspicio, "lo stesso impegno che voi tutti mettete nel vostro lavoro e che ha permesso di raggiungere grandi risultati, spesso misconosciuti da chi, per malcelati interessi, preferisce dipingere la Rai come un carrozzone. La Rai – sottolinea Garimberti – oggi è un’azienda sana, senza debiti, che opera su tutte le nuove piattaforme e gli ottimi risultati che ottiene sono il frutto del vostro lavoro". index - RAI, Garimberti: Azienda sana, non è un carrozzone
printfriendly pdf button - RAI, Garimberti: Azienda sana, non è un carrozzone