Rai: Romani, entro anno canone legato a possesso utenza luce

Il Governo sta studiando una norma contro l’evasione del canone Rai che si basa sul presupposto per cui "chi e’ proprietario di un’utenza elettrica ha la televisione. Se non ce l’ha, fa un’autocertificazione per comunicare di non possedere la tv. Si inverte l’onere della prova".

Lo ha affermato il vice ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, aggiungendo il suo auspicio che questa norma possa essere approvata "entro l’anno". Romani ha spiegato che non e’ possibile agganciare il canone alla bolletta elettrica per la presenza di circa 250 gestori, ma "ci faremo dare dai gestori la lista dei loro clienti". Il vice ministro ha spiegato che la lotta contro l’evasione dovra’ andare "al decremento del canone, anche se e’ il piu’ basso in Europa, secondo la logica pagare tutti per pagare meno, ma anche a finanziare i canali tematici del servizio pubblico sul digitale terrestre". (MF Dow Jones)
 
printfriendly pdf button - Rai: Romani, entro anno canone legato a possesso utenza luce