RCS Broadcast e SCF presentano WebRadioinItalia, la community dedicata al mondo delle IP radio

Il sito è, nell’intento dei fondatori, un collettore dinamico di informazioni e aggiornamenti di diversa natura, dedicato a editori e utenti, e destinato a diventare un punto di riferimento autorevole in rete


Il sito è già accessibile all’indirizzo www.webradiointalia.it, ma i servizi saranno offerti in fasi successive, da ora a marzo 2007.
Tra le varie attività che si prefigge la Community voluta da RCS Broadcast (già editore di Play Radio e di RIN Digital Radio) e dalla Società Consortile Fonografici, vi è l’indicizzazione delle webradio aderenti, ai fini della visibilità immediata dei navigatori.
Il sito garantisce la prossima attivazione di servizi di statistiche a disposizione dei gestori di webradio, che saranno catalogate per tipologia e genere, mentre gli utenti potranno dare una votazione personale alle radio.
La community sarà progressivamente allargata agli utenti che potranno registrarsi e accedere ad una serie di servizi, come, ad esempio, l’inserimento del player della propria webradio direttamente sul loro sito web o blog personale, oppure commentare le stazioni.
Il sito è, nell’intento dei fondatori, un collettore dinamico di informazioni e aggiornamenti di diversa natura, dedicato a editori e utenti, e destinato a diventare un punto di riferimento autorevole in rete, promuovendo il primo Osservatorio sulle webradio in Italia.
Il progetto, realizzato da Rcs Broadcast e da SCF Società Consortile Fonografici, in collaborazione con il Centro ASK (Art, Science & Knowledge) dell’Università Bocconi, realizzerà inoltre il primo rapporto sul fenomeno delle webradio nel panorama nazionale.

printfriendly pdf button - RCS Broadcast e SCF presentano WebRadioinItalia, la community dedicata al mondo delle IP radio