Rebecchini (Frt): “Bisogna abolire i finanziamenti pubblici per tv

Il Presidente della FRT ha chiesto al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio di sopprimere la norma contenuta nel decreto legge Milleproroghe “i finanziamenti pubblici alle tv satellitari ‘Nessuno Tv’ e ‘Libera’


da Franco Abruzzo.it

Roma, 25 febbraio 2008. Il Presidente della FRT – Federazione Radio e Televisioni, Filippo Rebecchini, ha chiesto al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Ricardo Franco Levi, di sopprimere la norma contenuta nel decreto legge Milleproroghe, in fase di conversione al Senato, con cui vengono prorogati per il 2008, “i finanziamenti pubblici alle tv satellitari ‘Nessuno Tv’ e ‘Libera’ organi degli inesistenti, o comunque sconosciuti, partiti ‘Ulisse’ e ‘Democrazia Europea’”. “Nel momento in cui vengono ridotti i fondi per l’editoria, la proroga del finanziamento in questione – che nel 2006 a consuntivo ha avuto un ammontare di complessivi 6,6 milioni di euro (4,2 circa a Nessuno tv e 2,4 a Libera) e nel 2007 non è stato ancora quantificato (ma è destinato presumibilmente a incrementarsi) – rappresenta – è scritto nella lettera – un inammissibile sperpero di denaro pubblico in danno degli ignari contribuenti”. La FRT ha anche chiesto accertamenti sulla “effettiva e continuativa diffusione del segnale nel corso degli ultimi due anni da parte di Libera”. (ANSA).

Send Mail 2a1 - Rebecchini (Frt): “Bisogna abolire i finanziamenti pubblici per tv

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL