Recensire, istruzioni per l’uso

Il saggio di Massimo Onofri illustra i trucchi del mestiere


Che cos’è la recensione? E’ un genere letterario specifico, rigorosamente definibile? O non è, piuttosto, una modalità del pensiero e della scrittura, tale da poter coincidere con la critica letteraria?”. E’ questo l’interrogativo alla base della trattazione di Massimo Onofri, docente di Critica letteraria e Letteratura italiana contemporanea presso l’Università di Sassari. Da qui parte un’analisi approfondita di cosa durante una recensione si possa fare, cosa assolutamente non si debba fare e quali potrebbero essere (o peggio, sono stati) gli errori memorabili nelle recensioni di giornalisti e scrittori contemporanei. Il tutto viene scritto con dichiarata limpidezza e, naturalmente, chiamando tutti i colpevoli, o viceversa, i buoni recensori, con i propri nomi e cognomi. Una critica a quanto finora è stato scritto e ottimi suggerimenti a tutti coloro che vorranno cimentarsi nella stesura di buone recensioni, naturalmente con la consapevolezza che un giudizio talvolta potrebbe sembrare scomodo, ma in quanto tale non potrebbe meglio caratterizzare una recensione. Il volume Recensire, istruzioni per l’uso di Massimo Onofri è edito da Donzelli Editore (€ 15,00; 143 pagg.) (Marco Menoncello per NL)

printfriendly pdf button - Recensire, istruzioni per l’uso
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Recensire, istruzioni per l’uso

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL