Responsabilità amministrativa degli enti

Responsabilità amministrativa della società


di Giorgio Bianchi, dottore commercialista, docente di Revisione Aziendale all’Università Cattolica di Piacenza
da Quotidiano Giuridico N 18/09/anno 2006
Il commento analizza le ipotesi di responsabilità degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato ex D. Lgs. 8 giugno 2001, n. 231, disposizioni che si applicano sia enti forniti di personalità giuridica, sia alle società e associazioni anche prive di personalità giuridica al fine di perseguire reati come l’indebita percezione di erogazioni, truffa in danno dello Stato o di un ente pubblico o per il conseguimento di erogazioni pubbliche e frode informatica in danno dello Stato o di un ente pubblico, la concussione, la corruzione e quelli relativi a falsità in monete, in carte di pubblico credito e in valori di bollo. La legge 146/2006 (art. 10) ha esteso la responsabilità amministrativa della società anche ai reati transnazionali

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Responsabilità amministrativa degli enti

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL