Retecapri sul bando di assegnazione delle 108 frequenze tv: si dia priorità all’unica emittente nazionale del Mezzogiorno

Federico: si faccia attenzione alle manovre trasversali per privilegiare i già premiati nella diffusione


Finalmente il ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, ha presentato il bando di gara che assegna frequenze alle emittenti televisive per completare la copertura del territorio nazionale. Si realizza cosi’ concretamente – secondo l’editore Costantino Federico – l’aspettativa di Retecapri, l’unica emittente nazionale con sede nel Mezzogiorno d’Italia, che puo’ accedere all’assegnazione di frequenze necessarie per il potenziamento della copertura”.L’iniziativa del ministero – si aggiunge – non e’ una novita’ in quanto gia’ in passato un notevole numero di frequenze televisive vennero assegnate e concesse gratuitamente, senza cioe’ alcun onere, a Rete A, LA7 e VideoMusic. L’iniziativa e’ stata determinata solo in parte dalla volonta’ politica di ricreare un certo equilibrio tra le varie reti nazionali, e quindi anche Retecapri, e per arginare il monopolio Rai-Mediaset che da sempre si e’ adoperato per creare barriere insormontabili all’entrata di nuovi soggetti nel settore, ovvero come nel caso di Retecapri, di far potenziare e consolidare altre reti”. Retecapri auspica che “le manovre di Rai, ma soprattutto di Mediaset, magari attraverso associazioni di categoria legate al monopolio Berlusconi, non strumentalizzino alcune emittenti locali contro l’assegnazione dei canali alle emittenti previste. Occorre, infatti, considerare che solo un reale sistema pluralistico e competitivo nazionale puo’ consentire maggiore liberta, sviluppo e presenza alle emittenti locali come avviene in tutti i paesi con un sistema radiotelevisivo avanzato”. (ANSA)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Retecapri sul bando di assegnazione delle 108 frequenze tv: si dia priorità all'unica emittente nazionale del Mezzogiorno

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL