Rettifichiamo l’articolo pubblicato l’11/06/2007 in merito alla scomparsa del regista televisivo Beppe Recchia

Grazie alla segnalazione dei colleghi di Telebiella.it abbiamo individuato e corretto alcuni dati inesatti


Lo scorso 11/06 era stato pubblicato da questo periodico un articolo a firma del sottoscritto in merito alla prematura scomparsa del regista televisivo Beppe Recchia, a causa di una grave malattia. L’eccessiva fiducia riservata a fonti che, seppur autorevoli, hanno finito per rivelarsi inesatte, ci ha spinto nell’improvvido terreno delle cosiddette notizie-bufala. In particolare, quando abbiamo scritto che Recchia aveva “mosso i primi passi a TeleBiella” (foto storica) abbiamo dato una notizia inesatta, dal momento che ci è giunta comunicazione di alcuni “stazionamenti” del regista in quella tv, dove invece non si era “fatto le ossa” (dal momento che, già dal 1960, lavorava stabilmente in Rai). Nel finale del nostro articolo, poi, avevamo segnalato come l’assenza di Recchia dagli schermi televisivi durasse, oramai, da sei anni: dallo show “Tacchi a spillo”, con Claudio Lippi e Michelle Hunziker, del 2001. In realtà, l’ultima trasmissione a firma del compianto Recchia è stata “Colorado cafè live”, nella sua edizione del 2006, appena un anno prima che la malattia ce lo portasse via. Ringraziamo i colleghi di TeleBiella.it della cortese segnalazione. (Giuseppe Colucci per NL)

printfriendly pdf button - Rettifichiamo l’articolo pubblicato l’11/06/2007 in merito alla scomparsa del regista televisivo Beppe Recchia
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Rettifichiamo l’articolo pubblicato l’11/06/2007 in merito alla scomparsa del regista televisivo Beppe Recchia

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO