Roaming – Entra in vigore il regolamento sul roaming e chiamare dall’estero non sarà più un lusso

Oggi tutti i cittadini europei possono beneficiare dell'”eurotariffa” che fissa un tetto massimo per le chiamate effettuate (euro 0,49 IVA esclusa) e ricevute all’estero (euro 0,24 IVA esclusa)


di Giuditta Merone, Avvocato, Docente a contratto di Diritto dell’Unione Europea presso l’Università degli Studi di Cassino
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 6/9/anno 2007
In virtù del nuovo regolamento dell’Unione europea sul roaming, entrato in vigore lo scorso 30 giugno, oggi tutti i cittadini europei possono beneficiare dell'”eurotariffa” che fissa un tetto massimo per le chiamate effettuate (euro 0,49 IVA esclusa) e ricevute all’estero (euro 0,24 IVA esclusa).

printfriendly pdf button - Roaming - Entra in vigore il regolamento sul roaming e chiamare dall'estero non sarà più un lusso
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Roaming - Entra in vigore il regolamento sul roaming e chiamare dall'estero non sarà più un lusso

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO