Scontro tra giornali: Unità denuncia penalmente Il Giornale e promuove azione civile

Il Direttore Responsabile del quotidiano l’Unità Concita De Gregorio e la Società Editrice del giornale comunicano – in una nota – di aver dato mandato ai propri legali per agire in giudizio, sia in sede penale che in sede civile, contro il Giornale.

Oggetto del contendere, l’articolo apparso nel numero di oggi a pagina 3. Il servizio in questione è titolato "Sconfitte e Scandali, sinistra allo sfascio" e contiene un duro attacco al direttore dell’Unità per la partecipazione giovedì scorso ad Annozero: «Parlava (la De Gregorio, ndr) di precariato e di operai licenziati, lei che appena insediata ha licenziato decine di collaboratori pagati a 30 euro a pezzo…». «I fatti riportati nell’articolo sono totalmente falsi: L’Unità – si legge nella nota – non ha mai effettuato alcun licenziamento – falsità già in altra occasione riportata dal medesimo quotidiano – e la specifica vicenda riferita si è svolta in modo esattamente contrario a come ricostruito. A parte il contenuto, il tono dell’articolo è diffamatorio e offensivo della persona del direttore, a cui vengono associati aggettivi gravemente lesivi della dignità personale».(fonte ANSA)
 
 
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Scontro tra giornali: Unità denuncia penalmente Il Giornale e promuove azione civile

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL