Siti web operativi: organizzazione, infrastrutture prestazioni, affidabilità

Per un’applicazione web ci vogliono molti specialisti, ma per garantire che funzioni per tutto il ciclo di vita è indispensabile il personale delle "web operations", che ha la competenza necessaria per gestire svariate situazioni prevedibili e non, per esempio quando una startup vive un picco di traffico inatteso o quando una nuova funzione blocca un’applicazione peraltro matura.

"Siti web operativi" è una raccolta di saggi e interviste veterani quali Theo Schlossnagle, Baron Schwartz e Alistair Croll illuminano questo campo in evoluzione. Il testo consente di scoprire cosa ci vuole per far funzionare brillantemente un sito grazie ai racconti dei costruttori di siti famosissimi. Tra gli argomenti trattati:  •le abilità necessarie nelle web operations e perché per ottenerle è più utile l’esperienza della formazione scolastica; •perché è importante raccogliere dati tanto dall’applicazione quanto dall’infrastruttura; •gli approcci più diffusi all’architettura dei database e i trabocchetti che si aprono all’aumentare della scala; •interruzioni e degrado dei servizi: il lato umano; •come un’azienda ha evitato il disastro dopo un picco improvviso di traffico; •individuare i problemi e predisporre i rimedi per evitare che si ripetano. Edito da Tecniche Nuove (www.tecnichenuove.com), il volume è in vendita ad euro 34,90.
printfriendly pdf button - Siti web operativi: organizzazione, infrastrutture prestazioni, affidabilità