Snack televisivi: l’evoluzione del palinsesto

Il giornalista Antonio Pascotto pubblica il suo nuovo libro, una riflessione sui contenuti tv dell’era digitale


Il giornalista avellinese Antonio Pascotto (45 anni; foto) torna in edicola con un nuovo libro, interamente dedicato alla televisione, intitolato “La televisione senza palinsesto, contenuti della tivù nell’era digitale”. Al centro della riflessione proposta da Pascotto, attuale vice caporedattore del Tg4, si trova quel particolare processo evolutivo della televisione, dove il telespettatore diventa utente, dove il palinsesto cede il posto il posto ai contenuti on demand e perde il suo valore originario di fronte alla diffusione dei contenuti video del web. Così il giornalista del gruppo Mediaset esamina le trasformazioni che il sistema televisivo sta effettivamente vivendo e, in qualche modo, subendo e pone l’accento sull’aspetto meglio definito come democratizzazione dei media: secondo quanto scrive Pascotto, il telespettatore, sul quale si è investito e studiato in modo sociologico, al fine di trasmettere un palinsesto dedicato, il più vicino possibile alle proprie esigenze e ai propri orari, ha ora la chance di divenire autore dei propri contenuti, creando il proprio palinsesto digitale e decidendo, senza quasi che nessuno possa più farlo per lui, cosa vedere e seguire, e, soprattutto, in quale specifico momento della giornata. Qui nasce la definizione di “snack televisivo”, dal momento che il suddetto giornalista considera opportuno interrogarsi su come modi e tempi di fruizione della televisione siano cambiati. Anzi, siano stati stravolti. Questo giustificherebbe il successo dei noti portali di “user-generated-content”, sul modello di YouTube che, involontariamente, hanno modificato profondamente anche il sistema economico e pubblicitario, costretto ormai a seguire mandrie di utenti divisi per target sempre più minuziosi, sempre più complessi. Il nuovo libro di Antonio Pascotto è edito da De Angelis Editore.(Marco Menoncello per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Snack televisivi: l’evoluzione del palinsesto

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL