Spot 80: il sito dei ricordi delle pubblicità dell’era degli yuppies compie due anni

Nel 2004 l’idea di un portale dove poter ascoltare gli esempi più significativi degli spot degli anni ’80


Di questi tempi, nel 2004, stava per nascere Spot80: un’idea che già da tempo era nell’aria.
Leggiamo insieme la storia del progetto, come segnalataci dai creatori:

Quelli che ci seguono da più tempo ricorderanno che sul forum del sito Animamia.net spesso si parlava di pubblicità, c’erano già Icehouse, A24 (Vivolive, Centropadane), Martino (UNODIVOI). Allora (2001? 2002?) la velocità delle connessioni a Internet non era tale da permettere l’upload di video. Ci si limitava all’audio e si raccontavano le immagini…
Poi è arrivata l’adsl e le cose sono un po’ cambiate, nel frattempo ci si attrezzava con le “schede di acquisizione” per digitalizzare i filmati, i cui costi iniziavano a essere accessibili.
Io e A24 siamo stati tra i primi a pubblicare i video degli spot anni 80 sul web. Contemporaneamente anche LostSpot ci metteva del suo, ma lui ha sempre preferito continuare per conto proprio.
Invece su mia proposta, A24 ha deciso di far confluire tutto il suo materiale in un “sito unico” che già nel 2003 avevo in mente. La svolta a questo progetto è però venuta da Antipop, il quale un giorno mi ha scritto dicendomi “ho circa 1GB di spot dall’87 al 93 da inviarti”. La quantità di materiale iniziava ad essere sufficiente per uno sviluppo serio della cosa…
Sempre nello stesso periodo, era ottobre 2004, Tommy mi contattava per iniziare una collaborazione con un suo programma radiofonico su un’emittente toscana. Riprendevo inoltre i contatti con Icehouse, che avevo perso di vista circa un anno prima per vari motivi.
Il progetto era pronto: avevamo messo online circa 150 spot, ma ne avevamo già più di 500 in archivio.

Sono passati 2 anni: Spot80 è diventato una realtà solida e molto conosciuta. Hanno parlato di noi Corriere.it, Radio Deejay, Play Radio e Nonsolomusica, oltre a tutti i siti e i blog che quotidianamente decidono di linkarci.
I numeri:
-12 collaboratori sono passati da queste parti, e molti di loro collaborano continuativamente
-più di 500 filmati online
-più di 1000 filmati ancora da pubblicare
-400000 pagine viste ogni mese
-304000 pagine viste solo nei giorni 3-4 agosto 2006, in cui è stato pubblicato l’articolo su Corriere.it
-500 iscritti alla newsletter
-170 iscritti al forum
-4000 commenti ai filmati online
Il ringraziamento ovviamente va a tutti voi che ci seguite sempre, a coloro che recuperano il materiale e a chi fornisce informazioni interessanti sui filmati ritrovati.

E adesso, parliamo dell’aggiornamento di novembre.
30 spot nuovi, alcuni a tema con la stagione (autunno-inverno), altri pubblicati in seguito alle richieste formulate nel forum. 10 nuovi filmati in “nonsolospot”, tra cui alcuni celebri bumper Rai.
Infine, una bella e corposa intervista a un mito della pubblicità anni 80: il Mago G, che ci ha anche fornito alcuni suoi celebri spot.
Come al solito, trovate tutti i nuovi spot nella home page di Spot80, mentre i bumpers nuovi sono nella sezione “nonsolospot”.

Per concludere, una richiesta: noto che molti decidono di pubblicare su Google Video, YouTube e simili i filmati di Spot80. Questo è un grande aiuto affinchè i filmati non vengano persi e, al contrario, vengano replicati più volte! Per questo motivo, se effettuate un upload di un qualsiasi filmato di Spot80 su una qualsiasi delle piattaforme video esistenti, segnalateci il link con una mail a postmater@spot80.it”.

printfriendly pdf button - Spot 80: il sito dei ricordi delle pubblicità dell'era degli yuppies compie due anni