Stampa Democratica: vittoria all’INPGI, impegno forte nella FNSI

La lista “Meritiamo di più” sostenuta da Stampa Democratica, Quarto Potere e Senza Bavaglio ha ottenuto la maggioranza dei consiglieri della Gestione separata (INPGI 2) e del Collegio dei sindaci


Comunicato Stampa Democratica.it

Stampa Democratica ringrazia le elettrici e gli elettori che con il loro voto hanno contribuito a far raggiungere alla nostra componente un risultato eccellente alle elezioni per il rinnovo delle cariche dell’INPGI.
La lista “Meritiamo di più” sostenuta da Stampa Democratica, Quarto Potere e Senza Bavaglio, che ha conquistato 8 consiglieri su 12 in Lombardia (1 in più rispetto alle passate elezioni), ha ottenuto la maggioranza dei consiglieri della Gestione separata (INPGI 2) e del Collegio dei sindaci.
Un risultato straordinario dovuto a candidati seri e credibili e a un programma concreto che gli eletti si impegnano ad attuare.
Ora occorre ragionare su una strategia di rapporti sereni che garantiscano all’Istituto di previdenza un governo unitario sulla scia di quanto avvenuto nella passata legislatura.
Si tratta di dare anche sviluppo all’impegno forte che ha visto Stampa democratica e Quarto Potere raggiungere un accordo nella gestione più ampia della FNSI.
A questo proposito l’assemblea di Stampa Democratica, che si è tenuta oggi 13 febbraio a Milano, ha sottolineato che il 24 febbraio scadranno tre anni di vacanza contrattuale. Ed è per questo che la componente di maggioranza relativa della Lombarda ha condiviso la decisione di assumere responsabilità nazionali, per contribuire ai rinnovi dei contratti nazionali di lavoro, con la disponibilità di discutere a tutto campo con gli editori, ma senza “svendite”, degli scatti di anzianità, puntando a un recupero forte delle retribuzioni, e con grande attenzione a compensi e garanzie per i colleghi freelance.
E’ in questo spirito che è stato sottoscritto un documento programmatico che dà vita “a un governo più ampio della Federazione attraverso l’assunzione condivisa delle responsabilità”.
Nella segreteria nazionale della FNSI, come espressione congiunta di Stampa Democratica e di Quarto Potere, è entrata, come vicesegretario, Daniela Stigliano che ha assunto la responsabilità del dipartimento “Industria dell’informazione, nuove organizzazioni del lavoro, lavoro autonomo”.
L’intesa, che dà vita alla nuova maggioranza federale, è stata approvata dalla Giunta esecutiva del 5 febbraio con il voto favorevole della collega Marina Garbesi, della corrente romana di Puntoeacapo, e con il solo no del collega Ezio Ercole, che fa riferimento alla corrente di Stampa libera e indipendente

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Stampa Democratica: vittoria all'INPGI, impegno forte nella FNSI

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL