Stampa ed editoria – Diffamazione tramite diffusione di volantini

Cassazione civile Sentenza, Sez. III, 05/06/2007, n. 13089


di Aldo Carrato, Magistrato presso l’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 4/7/anno 2007
Con la sentenza n. 13089 del 2007 la Corte di legittimità precisa che la responsabilità per la diffamazione a mezzo stampa può configurarsi anche in caso di diffusione di “volantini” contenenti le notizie offensive, considerando che l’art. 595 c.p. sanziona tale tipo di diffamazione prescindendo dalla circostanza che essa sia riconducibile o meno ad un tipo di stampa che debba necessariamente caratterizzarsi per la sua periodicità.
(Cassazione civile Sentenza, Sez. III, 05/06/2007, n. 13089)

printfriendly pdf button - Stampa ed editoria - Diffamazione tramite diffusione di volantini