Storia della radiotelevisione italiana. Versilia: tributo agli “anni d’oro delle radio private”

Questo pomeriggio alle ore 18 nel corso della manifestazione Bocchette Expo 2010 che si tiene a Lido di Camaiore in Versilia, si è svolto un talk show moderato da Loris Marchi sul tema “gli anni d’oro delle radio private” con particolare riferimento alle radio locali.

Una esperienza comunicativa per il pubblico giovanile, uno strumento di socializzazione, un vero fenomeno delle radio libere e private con RMC – Radiomontecarlo unico competitor del servizio pubblico e modello pilota per le prime radio locali del comprensorio versiliese: da Radio Mare a Radio Sole e Radio Viareggio, passando da Radio Tirreno Nord, Radio Antenna 43 e RMS Radio Massarosa Sound, fino alla radio che ha letteralmente lasciato un vuoto ancor oggi incolmabile: Radio Babilonia. Si è parlato anche della prima esperienza targata estate 1975: Radio Viareggio Controcanale 103. Citazioni anche per Radio Tele Versilia, Radio Onda, Radio Forte dei Marmi, Radio Centro Versilia, Radio Valle Mare e Radio Station Versilia. Tributo particolare a Mondo Radio Versilia, che in sei mesi di vita riuscì a dare un forte segnale agli ascoltatori, una sorta di “nazionale” formata da speaker in auge in quegli anni fra i quali Giorgio Panariello e Piero Chiambretti. All’appuntamento per nostalgici e non sono intervenuti: Claudio Sottili, Tommy, Massimo Barsotti, Francesco Borraccini, Elena Torre, Giulio Arnolieri, Anna Gloria Di Bono, Marzia Zanetti, Riccardo Davide, Roby Wilson e Michele Piccoli. Con loro anche la giovanissima cantante Giulia Mutti che in questi ultimi due anni ha fatto incetta di successi a livello regionale. Loris Marchi, attraverso i ospiti e colleghi, ha avuto modo di ricordare anche tanti altri nomi che hanno scritto pagine importanti del pionieristico mondo delle radio locali in Versilia. Citazione d’obbligo anche per i siti www.storiaradiotv.it e www.newslinet.it. (R.R. per NL)
printfriendly pdf button - Storia della radiotelevisione italiana. Versilia: tributo agli "anni d’oro delle radio private"