Svizzera. Il mercato della pubblicità regge: calo 1,4% in luglio

Il mercato della raccolta pubblicitaria ha registrato in Svizzera solo un lieve calo nello scorso mese di luglio, scendendo dell’1,4% rispetto al mese corrispondente del 2008 per una cifra pari a 223,4 milioni di franchi. Lo indica una nota ufficiale dell’istituto Media Focus, che precisa come tutti i mass media abbiano subito una flessione generale, tranne che per il vettore televisivo e quello telematico. Le reti TV in particolare hanno registrato un balzo del 30% pari a 15 milioni di franchi.
 
Salvo che per il mese di marzo 2009 (+1,5%), il mercato pubblicitario corre verso un ribasso dall’inizio dell’anno. Le contrazioni più elevate sono state rilevate finora ad aprile (-13,4%) e maggio (-17,1%). (Paolo Masneri per NL)
printfriendly pdf button - Svizzera. Il mercato della pubblicità regge: calo 1,4% in luglio
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Svizzera. Il mercato della pubblicità regge: calo 1,4% in luglio

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO