Radio. Prandi (Radio Bruno): streaming parcellizzerà ascolto. TER: calo inferiore al previsto. I problemi della radiofonia sono altri

radio bruno, gianni prandi editore

Gianni Prandi (Radio Bruno): ascolto radiofonico diminuito molto meno del previsto. I cali che hanno registrato alcune emittenti? E’ sempre difficile analizzare i problemi a casa altrui… Comunque sia, i problemi della radiofonia italiana sono altri. Peso della FM nella multipiattaforma: nel 2020 per Radio Bruno l’analogico ha contributo per il 75%. Ambito locale e […]

Negare l’evidenza non paga. Ma consolida

Negare Spotify

Dopo gli ascolti, la raccolta pubblicitaria. Ed ora gli eventi. Le aggressioni di Spotify verso la Radio si fanno sempre più frequenti. Il problema è sempre lo stesso: aver negato per anni che Spotify fosse un concorrente della Radio, perché formalmente non è una Radio, è stato un errore imperdonabile.

OTT. 35% dei nostri acquisti su Amazon e 75% scelte con Netflix è deciso da un algoritmo. Non siamo più quello cha mangiamo, ma che digitiamo

algoritmo

“Siamo quello che mangiamo” asseriva nell’Ottocento il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach. Che, se fosse vissuto ai giorni nostri, probabilmente avrebbe formulato diversamente la sua celebre dichiarazione. In un suo recente studio, la multinazionale di consulenza strategica McKinsey ha infatti affermato che  “il 35% degli acquisti su Amazon ed il 75% delle scelte su Netflix sono […]

Tv locali. Emergenza Coronavirus stimola richiesta per trasmissione eventi altrimenti impossibili da realizzare causa nuovi divieti

emergenza

Un’opportunità per i fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) in ambito locale (ma ci sono richieste anche in ambito nazionale) viene dalla emergenza Coronavirus che, da una parte sta mettendo una serie ipoteca sulla raccolta pubblicitaria di quest’anno e, dall’altra, sta ridisegnando (forse definitivamente) molti aspetti della vita sociale. Spazi sul DTT per eventi […]

Radio Tv 4.0. La visual radio DTT crea indotto: gli studi di produzione ne prendono atto e nascono servizi ad hoc. Ma c’e’ bisogno anche di nuove figure professionali

studio di produzione, elite

La visual radio DTT diventa adulta, uscendo piano piano dalla fase sperimentale dei primi tre anni del boom e chiede al mercato di supportarla nella produzione di contenuti e con nuove figure professionali. “L’approdo delle radio nel mondo visual DTT è quasi sempre lo stesso: audiografica statica, audiografica dinamica e infine passaggio ai filmati, nelle […]

Radio. Bene raccolta nazionale a maggio: +10,7%. Ma su progressivo gennaio-maggio pesano performance negative precedenti. Su locale dominano eventi. Radio deve calarsi nel mondo reale

radio millennium, novembre 2018, eventi, nazionale

L’Osservatorio FCP-Assoradio ha rilasciato in questi giorni i dati relativi al fatturato pubblicitario nazionale del mese di maggio 2019. Il mezzo Radio registra nei trenta giorni un dato in crescita del 10,7% rispetto al corrispettivo 2018 e un fatturato totale sulla pubblicità nazionale di quasi 40 milioni di euro. “A maggio, tra i mesi più […]

Radio. Ad aprile 2019 soffre anche la Radio: -2,5%. FCP: colpa delle festivita’. Ma il settore necessita di rinnovamento anche nelle forme di engagement

aprile 2019

“Un mese di Aprile caratterizzato da numerose festività e ponti non ha certamente agevolato il comparto degli investimenti pubblicitari”. Spiega così Fausto Amorese, presidente di FCP (Federazione Concessionarie Pubblicità) Assoradio, la flessione del 2,5% del fatturato complessivo del medium radiofonico rilevato nel mese di aprile 2019 dall’Osservatorio dell’ente rispetto al 2018 (che corrisponde ad un […]

Radio. Dopo lo stallo di ottobre, a novembre 2018 la pubblicita’ (nazionale) torna a crescere. Tenta la risalita anche la locale, ma con nuove formule. Vediamo quali

novembre 2018

Novembre 2018 + 7,2% la pubblicità nazionale radiofonica. Segnali positivi si registrano anche sulla locale, ma sul fronte eventi e multipiattaforma. La situazione di forte incertezza politica nazionale – ed europea in generale – ha fortemente rallentato l’economia, con riflessi negativi registrati da tutti gli indicatori socio-economici. Ciò nonostante, la sempreverde radio regge il colpo […]