Storia della radiotelevisione italiana. Bolzano, Radio TransAlpin: l’antenna più alta d’Europa con 400.000 W ERP per servire Austria e Germania dall’Italia

FSW, RTA Radio Trans Alpin

Una storia avvincente, eccessiva e drammatica (col suicidio di uno degli imprenditori coinvolti e difficoltà a non finire per gli altri), quella di RTA Radio TransAlpin. Un ambizioso progetto ideato sul finire degli anni ’80 (ma con una genesi di quasi dieci anni prima) in Trentino Alto Adige. Nell’ambito della rubrica Storia della radiotelevisione italiana […]

Taca Bandi!

taca banda, bandi

Scaduti i termini dei primi bandi per l’assegnazione dei diritti d’uso per l’esercizio del servizio televisivo digitale terrestre in ambito locale, relativi alle reti di primo e di secondo livello nelle aree tecniche 1, 2, 3 e 4. Solo in Lombardia vi sarebbe stato un sostanziale interesse per le due frequenze di primo livello.

DTT. Delibera 162/20/CONS: Agcom pianifica ulteriore rete di 1° livello sul canale 31 UHF in Val D’Aosta (Area tecnica 2). Rimossa rete 2° livello sul 41

delibera 162/20/CONS

Con Delibera 162/20/CONS (qui per il download) l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha modificato la pianificazione delle frequenze DTT ex  Del 39/19/CONS del 07/02/2019 in Val d’Aosta. Nuova rete di 1° livello sul canale 31 UHF Segnatamente, nell’Area Tecnica 2 (Valle d’Aosta) è stata pianificata sul canale 31 UHF un’ulteriore rete locale di 1° […]

DTT. Lirosi (Mise) al workshop di Confindustria: a breve pubblicheremo esiti consultazioni pubbliche su T2. Bandi diritti d’uso e FSMA locali distanziati di 2/3 mesi. Queste ed altre novita’

graduatorie, dichiarazione, Lirosi, contributi 2019

“Il refarming del T2 deve seguire i principi del Regolamento per i contributi alle tv locali (DPR 146/2017), premiando chi fa veramente televisione e non chi occupa LCN per televendite e cloni di altri programmi”. Questo, in sintesi, il messaggio lanciato da un Maurizio Giunco particolarmente in forma in occasione del workshop di Confindustria Radio […]

Radio locali. Stanno veramente scomparendo? Agcom: banda satura a Roma e Bari e non esiste provincia che non abbia oltre 10 canali radiofonici ricevibili in FM

antenne varie parabole radio e tv 1 - Radio locali. Stanno veramente scomparendo? Agcom: banda satura a Roma e Bari e non esiste provincia che non abbia oltre 10 canali radiofonici ricevibili in FM

L’offerta radiofonica locale in particolare si caratterizza per la presenza di una moltitudine di emittenti che, secondo la ricognizione sul comparto del medium italiano condotta da Agcom, “solo in alcuni casi riescono a raggiungere quote di ascolto significative (in alcuni casi in grado di superare in determinati bacini i livelli di audience di alcune radio […]