TI Media: Proto vuole La 7, ma chiede accordo riservatezza. Offre 150 milioni, proposta via email a Bernabè

Nella giornata di ieri abbiamo inviato nuovamente la nostra offerta al presidente Bernabé per La 7 offrendo 150 milioni di euro. Vogliamo La 7 e faremo di tutto per prenderla”.

Lo dice in una nota Alessandro Proto della omonima società di investimenti chiedendo però “un accordo di non divulgazione” delle informazioni che darà agli advisor. Proto scrive usando la casella email istituzionale ‘presidenza@telecomitalia.it’ e si rivolge direttamente a Bernabé per avviare una trattativa. “Non abbiamo alcuna difficoltà a fornire tutte le informazioni necessarie e richieste dai suoi advisor in questa operazione, fatto salvo che deve essere necessariamente firmato un ‘accordo di non divulgazione’ prima di inviare qualsiasi dato. Penso che sia una richiesta più che normale e legittima. Sarebbe inappropriato il contrario”, sottolinea Proto. (ANSA)
 
 
 
printfriendly pdf button - TI Media: Proto vuole La 7, ma chiede accordo riservatezza. Offre 150 milioni, proposta via email a Bernabè
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - TI Media: Proto vuole La 7, ma chiede accordo riservatezza. Offre 150 milioni, proposta via email a Bernabè

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL