Tiengo affida la direzione di Vero a Signoretti

C’è aria di rinnovamento per il settimanale di gossip e spettacolo Vero, edito da Media V


Dal 7 giugno l’attuale direttore Dario Tiengo lascia il posto a Riccardo Signoretti, il quale ha guidato per un anno e mezzo la rivista “Di Tutto”, dell’editore Alberto Peruzzo. Dal 2000 al 2004 Signoretti è stato anche redattore capo centrale del settimanale Novella 2000 ed è noto anche per essere spesso presente presso i salotti televisivi come Buona Domenica o l’Italia sul 2. Con la nuova direzione, a partire dal numero 24 della rivista, cambia anche il service giornalistico, prima curato dalla Epi-Edizioni professionali Italia srl e ora in mano a Sei srl, i cui soci di riferimento sono Antonio Crudo e Marco Luca Setter. Entrando più nello specifico, si nota come si stiano creando “casi” interessanti nel mondo dell’editoria familiare e di gossip. Marco Luca Setter, è socio della società Press Company srl, che è la stessa alla quale è stata ceduta la rivista Star tv da Mondadori. Egli è inoltre presidente e amministratore delegato di Edizioni Mimosa che edita Stop, Telebolero, Confessioni Donna e Rakam. A loro volta, le testate Stop e Star Tv sono stampate da Service Quick Press, di cui è socio Antonio Crudo. Ricapitolando: Crudo è socio di editori che si occupano di testate simili ( Stop, Vero, Star Tv) mentre Setter è direttore di Star Tv, socio della casa editrice che edita la stessa e Stop (Press Company e Edizioni Mimosa) e di Sei srl, che stampa il settimanale Vero, prodotto analogo e concorrente. Dinamiche interessanti nel mondo dell’editoria familiare! Il settimanale Vero, “pubblicitariamente” parlando, vale 5 milioni di euro all’anno, può contare su una diffusione media di 256mila copie, in crescita dell’11% anno su anno, e nel 2007 ha avuto un numero maggiore di pagine pubblicitarie rispetto alla principale testata concorrente, Gente. E’ palese la volontà di piazzarsi ai vertici nella classifica delle riviste di settore. Per quanto riguarda invece l’aspetto del settimanale, sotto la guida di Signoretti, verranno fatti alcuni cambiamenti, soprattutto per quanto riguarda il restyling della testata, rendendo più freschi gli impaginati e alzando il livello qualitativo dei servizi fotografici. Dal 23 maggio prenderà il via una campagna pubblicitaria televisiva sulle reti Mediaset, ma anche su canali satellitari come Alice e Marco Polo, su Radio Nazionali e Regionali e attraverso il canale televisivo Metropolitane del gruppo Telesia. La speranza è che questa nuova strategia porti fortuna al nuovo indaffaratissimo direttore! (Sara Fabiani per NL)

printfriendly pdf button - Tiengo affida la direzione di Vero a Signoretti