TLC, Adiconsum: “Bene le sanzioni, ma ora si devono sbloccare le migliaia di contestazioni ferme ai Corecom”

Dopo migliaia e migliaia di denunce da parte dei consumatori e delle associazioni consumatori finalmente le autorità di regolazione si sono mosse per riportare trasparenza nei servizi telefonici. E’ netta l’associazione di consumatori Adiconsum a riguardo: "Per anni abbiamo denunciato gli addebiti per servizi non richiesti, le difficoltà e i ritardi sulla portabilità, le frodi sui numeri a valore aggiunto, l’invadenza nella privacy delle chiamate commerciali. Autorità Antitrust e AGCOM si sono mosse nella giusta direzione sanzionando questi ripetuti comportamenti vessatori. Ben diversa è stata la scelta del Governo che ha ripristinato il marketing telefonico in netta violazione del rispetto della privacy. All’Agcom, Adiconsum ricorda che bisogna risolvere con la stessa determinazione le migliaia di contestazioni individuali ferme ai CORECOM così come occorre risolvere le conciliazioni in lista di attesa con Telecom e gli altri operatori".
printfriendly pdf button - TLC, Adiconsum: "Bene le sanzioni, ma ora si devono sbloccare le migliaia di contestazioni ferme ai Corecom"
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - TLC, Adiconsum: "Bene le sanzioni, ma ora si devono sbloccare le migliaia di contestazioni ferme ai Corecom"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL