Tlc, attivate le nuove procedure per il trasferimento del credito residuo nell’ipotesi di portabilità del numero mobile

Un nuovo passo avanti è stato compiuto a tutela degli utenti. Come ha reso noto l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni con una nota pubblicata ieri sul proprio sito, in applicazione della cosiddetta Legge Bersani, “dallo scorso mese di agosto si può cambiare gestore telefonico senza perdere il credito già ricaricato sulla Sim, chiedendone il trasferimento (con l’opzione di TCR, Trasferimento Credito Residuo)”.

Quindi oggi il cliente telefonico che decide di passare ad un altro operatore, oltre a conservare il proprio numero (Mobile Number Portability -MNP- Portabilità del Numero Mobile), potrà richiedere il trasferimento del credito presso il nuovo gestore, con una procedura che l’Autorità definisce “semplice e snella”, in quanto è sufficiente barrare l’opzione di TCR nel momento in cui si richiede al nuovo operatore la sottoscrizione del nuovo contratto. Precisa, comunque, l’Agcom che “nel caso in cui l’opzione non sia barrata l’utente, naturalmente, non perde il diritto al credito, ma non può più ottenerlo insieme alla MNP, bensì solo con le altre forme – assegno, bonifico, ecc… – proposte dal suo vecchio gestore”. La procedura dovrebbe essere anche rapida, in quanto dovrebbe concludersi entro 3 giorni dal passaggio sulla nuova rete. Dal credito saranno detratti i costi che il vecchio gestore dovrà sostenere per l’operazione di trasferimento, costi che, a seconda del gestore, vanno da un minimo di 1 euro ad un massimo di 1,60 euro. Il credito, inoltre, non includerà eventuali bonus e promozioni riconosciuti all’utente dal precedente gestore. Il Trasferimento del Credito Residuo, oltre a tutelare l’utenza, si pone come stimolo alla concorrenza, in quanto, come scrive l’Agcom, “permette all’utente che vuole cambiare gestore di superare l’ostacolo – che fino ad oggi poteva senz’altro agire da “freno” – della possibile perdita del credito già ricaricato”. (D.A. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tlc, attivate le nuove procedure per il trasferimento del credito residuo nell’ipotesi di portabilità del numero mobile

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL