Tlc. UE: ok alla fusione Wind-Tre

Approvato il matrimonio fra Wind Tre e dall’Antitrust europea grazie alla decisione di cedere alcuni asset ai francesi di Iliad.

La fusione fra Wind e Tre si farà: lo ha fatto sapere oggi il Commissario europeo alla concorrenza Margrethe Vestager nel corso di una conferenza stampa. La decisione, che era attesa per la prossima settimana, è stata presa soprattutto grazie alla cessione, da parte dei due operatori, di alcune torri e frequenze alla francese Iliad e che hanno, vista la decisione, arginato le paure dell’Antitrust riguardanti la riduzione del numero di operatori e il possibile aumento dei prezzi conseguenziale. Il soggetto nascente diventerà il principale player del mercato italiano, con una quota pari al 33,7%, contro il 32,4% di Telecom Italia e il 26,4% di Vodafone, grazie a 31 mln di clienti mobili e 2,8 per reti fisse. Secondo quanto evidenziato dall’agenzia di rating Standard and Poor’s, “la fusione tra Wind e 3 porterebbe un maggior equilibrio tra i giocatori attuali” che, in effetti, si spartirebbero all’incirca un terzo del mercato. Che questo sia positivo, come ritiene S&P, o negativo, com’è parere dell’authority europea, non lo sapremo mai visto che la triarchia durerà per poco. Come detto, infatti, gli asset che le due società hanno dovuto cedere andranno a Iliad, operatore mobile francese, che dovrebbe debuttare nel nostro paese l’anno prossimo e aggiungersi ai tre già presenti. Da un lato, dunque, la situazione finirà per cambiare poco a livello di offerta, mentre i concorrenti dovranno prepararsi bene all’arrivo dei transalpini che, come discusso in un precedente articolo sull’argomento, sono noti per il dumping dei prezzi praticato in Francia. (E.V. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tlc. UE: ok alla fusione Wind-Tre

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL