Towering. Raiway definisce piani: DTT resta core business. Focus su service per tv regionali e sviluppo HD

"A poco meno di un anno dalla quotazione in Borsa Rai Way definisce in modo organico le proprie linee di sviluppo – ha spiegato il numero uno del provider tlc del gruppo RAI, Camillo Rossotto – focalizzazione sul core business e su iniziative di efficienza operativa con conseguente espansione dei margini e della capacita’ di cassa".

Nel target del piano si stima che il DTT sarà la piattaforma di riferimento del mercato italiano, con le principali opportunita’ di crescita derivanti dalla riorganizzazione delle frequenze per le tv regionali (in fase di rilevante riscrittura), dalla sempre maggiore domanda per la diffusione dei contenuti e programmi in HD e dalla sperimentazione d nuove tecniche trasmissive. Si attende inoltre il progressivo sviluppo del servizio di diffusione radiofonica in tecnologia digitale. Nel mercato TLC, la diffusione di applicazioni e servizi ad elevato utilizzo di banda continuera’ a stimolare la crescita del traffico dati e il conseguente sviluppo di reti idonee a supportarlo. L’impatto delle azioni di ottimizzazione che si prevede verranno messe in atto dai principali operatori di telefonia mobile, anche a seguito della maggiore apertura al mercato da parte di operatori di torri telecom, potra’ essere bilanciato dai nuovi servizi broadband (backhauling, B2B telecom, etc) che la societa’ intende offrire. Si prevede inoltre un’ulteriore crescita dell’attivita’ dei Fixed Wireless Access providers, in particolare nelle aree rurali ed extra-urbane, anche in linea con le previsioni del piano del Governo Italiano per la banda ultralarga. All’interno di tale scenario, Rai Way mira a consolidare la leadership nel mercato TV & Radio Broadcasting, a espandere l’offerta per RAI, attraverso la fornitura di nuovi servizi la cui valorizzazione non e’ inclusa nel corrispettivo dell’attuale contratto di servizio, a diversificare l’offerta per clienti terzi, sia nel mercato TV & Radio Broadcasting che nel mercato TLC, e a aumentare l’efficienza operativa, attraverso l’ottimizzazione delle principali voci di costo, politiche di miglioramento organizzativo e la riduzione degli investimenti di mantenimento, soprattutto nella componente attiva dell’infrastruttura. Inoltre, per rafforzare la propria posizione di mercato, Rai Way valutera’ eventuali acquisizione. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Towering. Raiway definisce piani: DTT resta core business. Focus su service per tv regionali e sviluppo HD