Tv. Agcom: molestie sessuali e bolle comunicative. Raccomandazione per corretta rappresentazione immagine della donna nei programmi tv

molestie sessuali - Tv. Agcom: molestie sessuali e bolle comunicative. Raccomandazione per corretta rappresentazione immagine della donna nei programmi tv

Promuovere ogni sforzo per assicurare una qualità più avanzata della rappresentazione dell’immagine della donna nei programmi di informazione e di intrattenimento.
Questo il fine primario della Raccomandazione destinata ai fornitori di servizi media audiovisivi e radiofonici deliberata dal Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni al fine di assicurare, nella trattazione del tema delle molestie sessuali, l’effettivo rispetto dei diritti fondamentali a tutela degli utenti, in particolare della dignità della persona e del principio di non discriminazione.
La decisione dell’Autorità si è resa necessaria per le modalità con le quali in queste settimane è stato trattato sui mezzi di informazione il tema delle molestie sessuali, operate in particolare da personaggi di potere.

printfriendly pdf button - Tv. Agcom: molestie sessuali e bolle comunicative. Raccomandazione per corretta rappresentazione immagine della donna nei programmi tv
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tv. Agcom: molestie sessuali e bolle comunicative. Raccomandazione per corretta rappresentazione immagine della donna nei programmi tv

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL